Home Eventi Tutte le mostre di moda da non perdere questa primavera/estate (FOTO)

Tutte le mostre di moda da non perdere questa primavera/estate (FOTO)

260
0
credit photo: vogue.it

La moda non va in vacanza, infatti, in questa stagione e anche questa estate, ci sono moltissime e interessanti mostre da visitare, non solo in Italia ed in Europa ma anche fuori. Ecco quali sono quelle assolutamente da non perdere e se non avete ancora prenotato le vostre vacanze scegliete una di queste fantastiche città.

Indice

Amsterdam

Ad Amsterdam è possibile visitare fino al 5 giugno la mostra “Street Couture“, un percorso che analizza nei minimi particolari la differenza tra street style e alta moda, mettendo a confronto pezzi storici di alcune maison, come Chanel, Gucci, Dior e creazioni tipiche della cultura hip-hop, pop-art, sportiva e shibuya.

Berlino

Anche nella fredda Berlino c’è una mostra, soprattutto per gli appassionati della fotografia di moda, da non perdere. Fino al 22 maggio è possibile ammirare, nella città natale del fotografo, gli scatti più belli di Helmunt Newton. Tutto ciò al Staatliche Museen.

Firenze

Per la prossima edizione del Pitti Uomo sarà possibile ammirare alcuni scatti inediti del direttore creativo di Chanel, infatti Karl è un fotografo, è un artista molto eclettico. La mostra sarà aperta dal 14 giugno in poi ed è possibile visitarla per tutta la durata della kermesse fiorentina.

Parigi

Nella capitale della moda francese ci sono ben due mostre da non perdere, la prima “Anatomy of a Collection” al Palais Galliera, che racconta la moda dal 18esimo secolo fino ad oggi, da Maria Antoniette, passando per la prima Guerra Mondiale, fino a Elsa Schiaparelli, aperta fino a ottobre. Mentre la seconda “Fashion Forward, 3 siècles de mode (1715-2016)” è possibile visitarla al Muséé des Arts Decoratifs e sarà aperta fino al 14 agosto. Narra attraverso abiti femminili e maschili l’evoluzione del costume dal 700 fino ai nostri giorni.

New York

Uno degli eventi più attesi è quello del The Costume Institute, ogni anno il tema cambia e per questa primavera il titolo dell’esposizione è : “Manus X Machina, Fashion in Age of Technology“. Attraverso le creazioni di Chanel, Karl Lagerfeld, Iris van Herpen, Rei Kawakubo, Raf Simons, Prada si spiega il legame che vi è tra la moda e la tecnologia. Se si siete nella Grande Mela non potete perdere questa occasione, la mostra sarà aperta fino al 14 agosto.

credit photo: fashionmagazione.com
credit photo: fashionmagazione.com

Roma

Nella capitale presso l’aula Ottagona, ex Planetario, nel complesso delle terme di Diocleziano, vi è la mostra a cura di Stefano Dominella e Bonizza Giordani Aragno, che narra, attraverso abiti fantastici, come l’acqua sia un elemento primario nella nostra vita tanto da influenzare anche la moda. La mostra chiamata “In acqua H2O molecole di creatività” è aperta fino al 12 giugno, l’ingresso è libero e all’interno sono presenti abiti di tutti gli stilisti più famosi.

Tokyo

Un’altra mostra da non perdere è quella di Issey Miyake: “The Work of Miyake Issey” al National Art Center fino al 13 giugno. Sono esposti tutti gli abiti più belli dello stilista che da sempre ha cercato di coniugare confort e moda, realizzando abiti che valorizzassero il corpo della donna ma senza farla soffrire.

Oltre queste fantastiche mostre il gruppo LVMH ha organizzato la terza edizione delle Journées Particuliéres 2016, iniziativa nata per celebrare l’artiginato. Nelle giornate tra il 20, 21, 22 maggio è possibile visitare dei veri luoghi nascosti che raramente sono aperti al pubblico. I posti sono 51 tra Spagna, Italia, Inghilterra, Svezia e Polonia. Per scoprire questi luoghi bisogna prenotarsi sul sito www.lvmh.com.

credit photo: marieclaire.it
credit photo: marieclaire.it