Home Stili e Tendenze Come indossare il poncho, trend dell’autunno 2015 (FOTO)

Come indossare il poncho, trend dell’autunno 2015 (FOTO)

362
0

È il poncho l’accessorio moda più in voga e di conseguenza più sfoggiato, durante il corrente autunno. Si tratta di un capospalla morbido e avvolgente, caldo e versatile, ideale da mattina a sera e in più di un’occasione. È il capo che sta facendo impazzire le it girls, ma che piace a chiunque, per la comodità e stile che allo stesso tempo è capace di donare.
Ha sfilato in più di una passerella, da quella etnico-folk firmata Emilio Pucci o Chloè, a quella affollata di donne eschimesi proposte da Dsquared o di donne “Pocahontas” presentate da Burberry, fino alle più classiche di Ferragamo e Ralph Lauren. In una stagione in cui hanno vinto le frange e il suède, protagonisti esclusivi anche nella versione più casual del poncho, non sono venute meno le varianti in velluto o visone, perfette se abbinate ad un elegante abito da sera.
Le combinazioni e gli abbinamenti che si possono ricavare sono davvero infiniti ed è anche per questo che piace.

Il poncho si sposa bene con un paio di jeans skinny, una camicia ed un paio di ankle boots, se si opta per il modello dalle lunghe frange e dalle tonalità silvestri. Seducenti cawgirls, insieme al loro avventuroso mondo del far west si spostano e sfilano in città, mostrando il lato più di tendenza.

Risulta, poi, molto fashion se indossato a completare un outfit composto di shorts, dolcevita o camicia e un paio di vertiginosi cuissards. Quelli stessi stivali che tanto ricordano e sfoderano la più intima catwoman. Se si preferisce, si può accessoriare questo outfit con una maxi bag ed un cappello a tesa larga.

Il poncho è perfetto, persino, se abbinato ad un look da “walking in the city”, con leggings, felpa e scarpe ginniche. L’alternativa per le donne più dinamiche e sportive, per tutte coloro che affrontano anche il momento dello shopping o della spesa come uno stimolante esercizio per il benessere fisico.

Credit Photo: www.vogue.com
Credit Photo:
www.vogue.com

Il poncho è anche in velluto o visone, meglio se rigorosamente nero, e risulta la scelta migliore per una serata elegante che necessita del giusto abito.
Indossato per coprire e avvolgere le spalle nude, il poncho in velluto dona fascino ed eleganza ai lunghi abiti, ma anche agli smoking dal taglio femminile e raffinato. Se, invece, si vuole risultare perfettamente in linea con le più nuove mode, allora si dovrà scegliere di indossarlo su un paio di culottes pants e ammalianti stiletti.

Il poncho è il capo indiscusso di questa stagione, la soluzione migliore contro i primi freddi, ma anche contro quelli più intesi, viste le varianti in pelliccia. È il capospalla che più di tutti spazia per linee e tessuti, dai maxi in panno ai mini in pelliccia, dagli irregolari e sfrangiati in suède ai più composti in velluto.
Un’ulteriore mossa vincente, poi, è data dalla sua perfetta adattabilità a qualsiasi fisicità. Alle più secche è in grado di donare qualche tanto sognata forma, mentre alle più morbide nasconde le tanto odiate maniglie dell’amore. Insomma, il poncho è uno di quei pezzi chiave, che piace e sta bene proprio a tutte. Un must da avere nel guardaroba e sfoggiare all’occorrenza.

Credit Photo: pillsoftrend.wordpress.com
Credit Photo:
pillsoftrend.wordpress.com