Home Stili e Tendenze Ecco a cosa serve il taschino dei jeans e a rivelarlo è...

Ecco a cosa serve il taschino dei jeans e a rivelarlo è direttamente Levi’s

282
0

Alcuni utenti di Quora, un sito web che pone quesiti e offre risposte di ogni genere, hanno formulato una domanda: “A cosa serve davvero il taschino rettangolare cucito all’interno della tasca destra dei jeans?”.

A dire il vero, proprio tutti se lo sono chiesto almeno una volta nella vita, e tutti l’hanno usato per riporci monetine, bigliettini e addirittura confezioni di profilattici, però la sua vera funzione non è propriamente questa e la risposta arriva direttamente dalla Levi’s.

Il colosso americano, primo produttore dei celebri jeans, ha rivelato il segreto che porta con sé da molti anni il “minuscolo” taschino: “Nell’Ottocento i cowboy indossavano l’orologio da taschino con una catena, e lo riponevano nel panciotto. Per evitare che si rompesse, la Levi’s ideò questa piccola tasca”.

Si tratta quindi di un “Watch pocket”, ma oggigiorno non viene particolarmente utilizzato a questo scopo. Adesso a distanza di anni il taschino è diventato però un simbolo essendo ormai presente in quasi tutti i modelli di jeans esistenti. Una caratteristica rimasta della tempo che ha perso però la sua funzione iniziale con l’evolversi delle esigenze.

Vedi anche  Lavoro all'estero, ecco cosa mettere in valigia (FOTO)