Home News Come realizzare una gonna a ruota fai da te (FOTO)

Come realizzare una gonna a ruota fai da te (FOTO)

2175
0
credit photo: stylospyh.com

La gonna a ruota è un must di questa stagione, anche se si è strausata lo scorso inverno. Un capo molto versatile, da abbinare sia con delle semplice t-shirt, in quanto la gonna è già voluminosa di suo o anche un crop top, se è a vita alta. Oggi Blog di Moda vi svela come realizzare questa gonna direttamente con le vostre mani e tutto ciò che occorre; ovviamente serve un po’ di esperienza nel campo del cucito.

Per la sua realizzazione occorrono almeno 2.5X2.5 metri di lino o cotone o di un qualsiasi tessuto, una tipica chiusura a gancio per le gonne, facilmente reperibile in una merceria, una cerniera, ago e filo, macchina per cucire, spilli per sarto e forbici. Con tutto questo materiale a disposizione, si può dunque iniziare il lavoro.

credit photo: robadadonne.it
credit photo: robadadonne.it

La parte più difficile da fare per una gonna a ruota sono le pieghe, molto di moda già negli anni ’50 ed oggi prepotentemente tornate. Tuttavia con un minimo di attenzione e scrupolosità, anche questa che può sembrare un’impresa impossibile, diventa fattibile.

Per prima cosa bisogna creare la gonna a ruota piegando per due volte a metà il tessuto, dopo si ritaglia in base al disegno che abbiamo nel frattempo effettuato su un cartamodello ed applicato sulla stoffa con degli spilli.

credit photo:  tempolibero.pourfemme.it
credit photo: tempolibero.pourfemme.it

Molto importante è la sagoma circolare che la gonna deve assumere, per cui dovendo essere simile ad una ciambella; bisogna calcolare il foro centrale che deve essere delle stesse dimensioni del nostro girovita o di chi comunque indosserà la gonna. Ovviamente bisogna aggiungere almeno 10 centimetri sul diametro esterno per ricavare poi le pieghe e renderle particolarmente ondeggianti. Una volta ottenuta la sagoma di tessuto corrispondente alla suddetta ciambella, la gonna va poi tagliata su di un lato, in modo da potervi inserire rispettivamente la cerniera e la chiusura a gancio. Così la gonna è già pronta per essere indossata e avete un modello unico che solo voi, dopo tanto lavoro, indosserete. Perché si sa, alla donna non piace vedere altre donne con i suoi stessi abiti.

credit photo: donnaclick.com
credit photo: donnaclick.com