Home Eventi Vittoria Puccini, l’attrice porta Oriana Fallaci al Festival di Sanremo (FOTO)

Vittoria Puccini, l’attrice porta Oriana Fallaci al Festival di Sanremo (FOTO)

416
0

Quest’anno il Festival di Sanremo non si fa mancare nessuno in fatto di grandi ospiti: dopo Charlize Theron, Biagio Antonacci, Luca Argentero e Claudio Amendola è la volta di Vittoria Puccini. L’attrice, che ha ottenuto la consacrazione del pubblico con il ruolo di Elisa di Rivombrosa, sale sul palco dell’Ariston avvolta in un lungo abito rosa cipria firmato Elie Saab, decorato da tante paillettes dello stesso colore e caratterizzato da una sensuale scollatura. La sua bellezza ha subito conquistato tutti, così come il piccolo sketch con Carlo Conti in cui ha proposto alcune brevi frasi appartenenti alla grande giornalista Oriana Fallaci. Ma non è un caso. Vittoria Puccini è arrivata a Sanremo proprio per promuovere la mini serie L’Oriana di Marco Turco, che verrà trasmessa da Rai Uno il 16 e il 17 febbraio, in cui l’attrice interpreta proprio la Fallaci.

“Essere donna è un’avventura che richiede un tale coraggio. È una sfida che non finisce e che non annoia mai” ha detto la Puccini, riproponendo le parole di Oriana Fallaci, una donna forte e combattente, nonché una delle giornaliste più famose al mondo e prima reporter italiana.

Vittoria Puccini sembra vestire molto bene i panni della Fallaci, interpretandola tra momenti epocali, scenari politici e soprattutto di guerra. Si tratta di un personaggio molto complesso, ma che l’ha affascinata da subito per la sua forza e determinazione che hanno contribuito a renderla un’eccellente giornalista, ma soprattutto una donna che non ha avuto paura di fronteggiare molti leader mondiali, nelle indagini e nelle interviste che ancora oggi testimoniano una professionalità che non conosce confini. Le due sembrano inoltre avere in comune l’attenzione verso le donne e soprattutto il desiderio di affermare la figura femminile in tutta la sua potenza. Non a caso, la canzone di Sanremo di Vittoria Puccini è proprio “Quello che le donne non dicono” di Fiorella Mannoia.