Home Rubriche Glamourzone Kylie Jenner e la precoce ossessione per la chirurgia (GLAMOURZONE)

Kylie Jenner e la precoce ossessione per la chirurgia (GLAMOURZONE)

1105
0
i-d.vice.com

Chi ha seguito dagli inizi il reality show “Al passo con i Kardashian” si sarà reso conto dell’incredibile trasformazione di Kylie Jenner, sorella minore di Kim Kardashian.

Nonostante il radicale cambiamento estetico della neo-diciottenne sia abbastanza evidente, quando le è stato chiesto qualcosa riguardo i suoi interventi di chirurgia estetica, in particolare quello alle labbra, Kylie ha sempre risposto che, a parte il naso, non ha fatto ricorso alla chirurgia e il suo cambiamento è tutto merito del make-up:
“Lavorare con alcuni incredibili makeup artist mi ha insegnato un sacco di trucchi che mi fanno sentire più sicura di me. Ci sono delle cose che si possono fare col trucco che risolvono un sacco di problemi senza ricorrere alla chirurgia estetica (il contouring mi ha cambiato la vita)”.

Eppure, guardando le vecchie foto della Jenner, sembra un po’ difficile pensare -e credere- che la sua metamorfosi sia dovuta solo al miracoloso makeup, soprattutto conoscendo lo stretto rapporto che le sorelle Kardashian hanno con la chirurgia plastica. Infatti, a smentire le parole di Kylie ci ha pensato la sorella maggiore Khloé Kardashian, che ha confermato le voci sull’evidente ritocco alle labbra della sorellina.
Ciò che più sconvolge non è tanto il fatto che Kylie abbia fatto ricorso alla chirurgia per migliorarsi e per sentirsi più sicura, ma la giovane età in cui ella si sia sottoposta ai primi ritocchi. Sembra infatti che Kris Jenner, madre delle Kardashian-Jenner e manager della famiglia- abbia sollecitato la figlia sin dai primi anni dell’adolescenza a modificare quelle parti del suo corpo che non andavano.


Tra varie smentite, conferme, dichiarazioni da parte dei chirurghi e domande dei media, si è giunti alla verità: a soli 18 anni (compiuti lo scorso Agosto) Kylie Jenner si è sottoposta a ben sei operazioni di chirurgia estetica, tra interventi considerati di routine e altri più delicati.
Oltre alle tanto chiacchierate labbra, la più piccola del clan Kardashian si è sottoposta ad interventi per aumentare il seno e sollevare gli zigomi. Ha poi rimodellato la mascella, il mento e il naso, alzato le sopracciglia, sollevato i glutei e aumentato il lato B proprio come quello delle sorelle maggiori, in particolare Kim, famose per il loro sedere considerato “esplosivo”.

Quella che vediamo oggi è decisamente una Kylie diversa rispetto a qualche anno fa. Oltre ad alcune parti del suo corpo, la Jenner ha cambiato anche il suo stile di vita, considerato poco consono per la sua età, e il modo di vestire, apparendo sempre di più come una piccola copia della sorella Kim.
Quasi paradossale sembra il fatto che tutti questi avvenimenti -che non sono da esempio per le sue coetanee- hanno dato una grandissima popolarità alla Jenner, che fino a qualche anno fa viveva oscurata dall’ombra delle sorelle maggiori e godeva di una fama riflessa solo per essere “la sorella di..”.

Sin dalle prime puntate del reality show che ha consacrato la sua famiglia come una delle più potenti in America, Kylie ha sempre provato a mettersi in mostra davanti le telecamere, e quando la sorella Kendall ha annunciato ai genitori Kris e Bruce (oggi Caitlyn dopo un intervento per cambiare sesso), di voler diventare modella, Kylie- che all’epoca aveva solo dodici anni- ha esordito con un “bene, adesso diventerà lei la più famosa della famiglia?”.
Kylie Jenner avrà pure avuto la sua fetta di notorietà, tanto desiderata fino a qualche anno fa, nel modo meno talentuoso possibile, ma ciò non toglie il fatto che resta una vittima di un sistema che opta per la perfezione e di una famiglia che ha messo l’apparire e il successo prima dei tradizionali valori, portando un’adolescente a sentirsi insicura del proprio aspetto e desiderare ardentemente di assomigliare a qualcun altro per acquistare fiducia in se stessa.

Vedi anche  I 7 momenti in cui Kim Kardashian ha indossato lo stesso outfit (FOTO)

Viviana Guglielmino