Home News La calzatura ugly chic del momento: lo zoccolo (FOTO)

La calzatura ugly chic del momento: lo zoccolo (FOTO)

360
0
www.stylettissimo.it

Creare il proprio look partendo dai piedi è possibile e non troppo difficile. Sono inserite tra le calzature ugly chic per l’estate 2015: dalla stessa preistoria ritorna lo zoccolo. E dalla preistoria ad oggi ne ha fatta di strada, se prima era considerata la scarpa per i più poveri, adesso marchi e brand di alta moda considerano lo zoccolo sotto una nuova ed innovativa chiave di lettura.

Vintage è una delle parole più usate al momento.
Non usato, ma reinventato dal passato e queste sono le caratteristiche principali di questa calzatura di cui non ne viene motificato il materiale di base, il legno. Un tempo rumorosi, a volte anche scomodi e fastidiosi, oggi con solette e gomme antiscivolo come suola per renderle pratiche e comode per ogni giorno.

La semplicità è l’aspetto principale dello zoccolo, che lo rende versatile e adatto a varie situazioni. Alcune Legate a particolari tradizioni di moda, come quelle delle culture giapponesi e cinesi, altre, se non hanno il tacco, sono anche denominate pianelle.
Sono trascorsi anni, secoli addirittura, e queste calzature sono ancora parte integrante della moda odierna con uno stile ricercato ed eccentrico.

Artisti come Tom Ford, che propone modelli in animalier con varianti leopardati marchiati con il monogramma “TF” sulle borchie dorate, Fendi, che si caratterizza per l’immancabile tacco in legno adornato da fiori, e Michael Kors con il tradizionale modello “Beatrice” in camoscio marrone, tipico da hippie style and country girl, in tinte shocking come il bianco ghiaccio, si presenta tra i modelli più classici, epitome del glamour anni Settanta.

Difficili da portare non solo perché scomodi, ma per classe, gli zoccoli multiformi — casual, eccentrici, aggressivi — non sono per tutte. Saperli indossare è un’arte che non tutte possiedono, pertanto avvantaggiate le caviglie fini e le gambe estremamente lunghe e magre.