Home Interviste Marco e Davide: la natura incontra la moda (INTERVISTA)

Marco e Davide: la natura incontra la moda (INTERVISTA)

328
0

Audacia: questa è la parola che più si addice ai due designer calabresi Marco e Davide. Prodotti innovativi, tanta creatività e la qualità del Made in Italy contraddistinguono la loro collezione, vasta ed eterogenea.
La natura domina tutta la collezione: sughero, bergamotto e legno sono i materiali prevalentemente utilizzati, abbinati a cotone o seta per renderli indossabili.

Una gamma di prodotti vastissima: dai papillon, alle pochette, passando per le borse, le cravatte, i segnalibri e tanto altro ancora. Ma non solo. Prodotti per lui e lei, di fidanzamento e convivenza, perfetti per fare la grande proposta o per ricordare all’altro che continuate ad amarlo.
Un brand che offre una grande scelta di prodotti per tante occasioni diverse: l’innovazione incontra l’utilità.

Innovazione è la parola che calza maggiormente a pennello al vostro progetto. È su questo concetto che si basa la vostra idea?
Sì. Come avrete potuto vedere dal sito, i nostri prodotti sono tutti prodotti che non si sono ancora mai visti, soprattutto l’introduzione del bergamotto è una certa innovazione secondo noi in quanto nessuno mai aveva cucito su un accessorio di moda la sua buccia. Noi lo abbiamo fatto sia sulle cravatte che sui papillon, piuttosto che sulle pochette. Abbiamo trovato questo connubio fra il lusso e l’etica. Ci crediamo e lo stiamo facendo.

Da dove arriva l’ispirazione per questo progetto così creativo e fuori dagli schemi?
Un po’ riprendiamo la voglia di portare sugli accessori la storia della Magna Grecia, della Calabria. La città in cui viviamo è stata colonizzata dai Greci, quindi ci siamo ispirati un po’ al luogo in cui viviamo. Nel nostro DNA è presente quella forma di artigianato e sartorialità che ci ha tramandato nostra nonna materna. Era una sarta e confezionava abiti da sposa e da cerimonia, il nonno materno invece era un amante del bergamotto che è profumatissimo. Da qui ci siamo ispirati per creare qualcosa che ancora non c’è, considerando che puntare sui prodotti già esistenti è rischioso vista la forte concorrenza. Bisogna essere preparati a stupire le persone, a soddisfarle e a renderle felici.

Materiali azzardati, inusuali nel settore della moda, come il sughero, il legno o il bergamotto. È questo che vi contraddistingue dagli altri designer?
Sì, dietro a questa scelta c’è molta ricerca. Sia io che mio fratello vogliamo andare fuori dagli schemi. La sensazione che vogliamo dare attraverso i nostri prodotti è quella di stupire e di provocare delle emozioni. Il tessuto di sughero era un tessuto già usato negli anni ’70, però utilizzandolo da solo muore. Accompagnandolo invece alla seta o al cashmere, con una decorazione in bergamotto, si crea quel contrasto che lo ravviva e che dà una sorta di movimento al colore, non solo alle forme. Il tessuto di legno è un tessuto di betulla con un supporto di cotone. Non è creato da noi, ci rivolgiamo a un’azienda esterna. È sempre un materiale italiano, così come tutti i nostri prodotti e la mano d’opera per realizzarli: il tutto 100% Made in Italy. In merito al tessuto di legno, è un supporto lacerato che consente di essere abbastanza pieghevole per la realizzazione di borse e altri accessori come i segnalibri. L’ultima novità che stiamo portando avanti è la lavorazione del legno di bergamotto. Ti confesso una news in anteprima assoluta: abbiamo realizzato una tazzina da caffè con al posto della classica maniglia una foglia in legno di bergamotto. È un materiale molto morbido, schiacciato e molto simile all’avorio, perché più viene levigato più si rileva il contrasto di colori.

Linee per lui, per lei, ma anche per lui e lei. Non fate solo moda, ma anche creazioni per le nozze, la convivenza e i fidanzamenti, giusto?
Sì, abbiamo deciso di fare questa linea che si rivolge al wedding. C’è la linea Bergamatrimonio, Bergafidanzamento e Bergaconvivenza, perché ormai bisogna andare di pari passo con quelle che sono le situazioni della società. C’è anche Lui e Lui, siamo due ragazzi molto aperti che seguono la contemporaneità. Lui e Lei è una linea wedding, mentre la Bergafidanzamento è rappresentata da una scatolina realizzata in buccia di bergamotto, contenente l’anello di fidanzamento che il futuro sposo vorrà regalare all’amata per chiederle la mano. La Bergamatrimonio è una scatolina realizzata per portare le fedi, sempre usando questo materiale particolare. Nella Bergafidanzamento è riprodotto sempre in buccia un anello per dargli il senso del gesto, mentre sulla Bergamatrimonio c’è la riproduzione del senso dell’unità, minimal ma al contempo elegante e raffinata.

Materiali nature e Made in Italy assicurato. Sono questi i due punti di forza delle collezioni?
Sì, devono essere questi e continueranno a essere questi. Sono la filosofia del nostro concetto. Crediamo nel Made in Italy, nella valorizzazione del territorio locale e della nostra nazione. È un momento difficile quello che stiamo vivendo, però ci sono tante realtà nascoste, tanti artigiani e materie prime che si possono utilizzare. Sfruttare è un verbo che non ci piace, in cui non ci ritroviamo. Il Made in Italy e la natura sono due cose che insieme, se si riesce a trovare il giusto connubio, possono dare un forte risultato. Stiamo incontrando tante persone, guardano i nostri prodotti e sono attratti dal fatto che quest’ultimi sono Made in Italy e naturali. L’utilizzo di pelli e colle aggressive non li abbiamo ancora utilizzati e non abbiamo intenzione di utilizzarli neanche in futuro.

Non solo moda, creazioni per lui e lei, ma anche oggettistica facente parte della quotidianità, come i segnalibri ad esempio. Pensate di allargare ancora i vostri orizzonti e la vostra gamma di prodotti in futuro?
Sì, lo stiamo già facendo, perché stiamo preparando una collezione che riguarda l’accessorio intorno alla borsa e l’accessorio uomo. Abbiamo fatto questa linea Lifestyle realizzata sempre con questi tre materiali: tessuto di legno, tessuto di sughero e buccia di bergamotto. Ci muoviamo molto, non abbiamo un laboratorio per esempio. Siamo itineranti. La linea Lifestyle sarà sicuramente ingrandita e allargata. Il segnalibro è un accessorio che è stato accantonato, però secondo noi ha molto fascino soprattutto per gli amanti della lettura cartacea e un prodotto davvero elegante e raffinato. L’abbiamo addirittura proposto come bomboniera. Emana la fragranza di questo agrume che si mescola al profumo della carta. Non è facile perché tutto ciò che stiamo facendo, lo stiamo facendo con le nostre forze e con l’aiuto di persone che stanno seguendo il nostro progetto e credono in noi. Un ringraziamento quindi è dovuto anche agli artigiani che ci stanno seguendo passo dopo passo nella concretizzazione delle nostre idee, perché alla fine quello che facciamo noi è la formulazione delle idee. Ci rivolgiamo a persone che le traducono in realtà.

Ha qualche consiglio da dare ai nostri lettori?
Un consiglio che possiamo dare è quello di guardare sempre l’etichetta, perché è un fattore fondamentale del prodotto. Per quanto riguarda i nostri prodotti, con l’esperienza che stiamo vivendo possiamo dire che si può avere un buon prodotto utilizzando materie prime e avendo qualità prezzo usando del materiale Made in Italy di ottima qualità a un prezzo ragionevole. Ovviamente c’è un’alta manifattura e quella va pagata, però chi sceglie veramente un prodotto di nicchia, deve capire che il prezzo è elevato. Non sempre quando c’è un prezzo elevato accanto c’è una qualità altrettanto elevata. Su di noi possiamo garantire una grande qualità. Ci miglioriamo sempre di più di giorno in giorno. Noi consigliamo i nostri prodotti perché naturali, chi li vede rimane sempre stupito. Quello che consigliamo è di scegliere bene; poi, se scelgono Marco e Davide ancora meglio.