Home Rubriche Come Vestirsi Come vestirsi per un viaggio a Parigi (FOTO)

Come vestirsi per un viaggio a Parigi (FOTO)

2008
0
theblondesalad.com

La Tour Eiffel, gli Champs Elysees, il quartiere latino, Montmartre, Versailles e molto altro ancora, Parigi è senza alcun dubbio una delle città più ricche di fascino al mondo, nonché meta perfetta per una romantica vacanza con il proprio partner o per un viaggio ricco di cultura e shopping con le amiche.
La bellezza di Parigi sta nella sua atmosfera unica e frizzante, ovunque voi vi giriate troverete eleganti edifici barocchi, balconi fioriti, café animati da gente, risa e tante chiacchiere.
Non dimentichiamoci che Parigi è una delle quattro città ai vertici della moda e ogni anno ospita la fashion week e la sfavillante haute couture.
Meta ambita per innamorarsi e per trovare nuovi spunti in fatto di stile, questa città sente ancora delle innovazioni portate dai grandi della moda come Coco Chanel, Pierre Balmain, Christian Dior e Yves Saint Laurent, che hanno contribuito a renderla una delle capitali europee del fashion.
Molto calda in estate, soprattutto nei mesi di luglio e agosto, e molto fredda in inverno, è davvero difficile preparare la valigia per una vacanza parigina. I mesi migliori a livello climatico per visitarla sono giugno e settembre, ma spesso questa regala giornate soleggiate anche durante i mesi invernali e nottate piovose nei mesi estivi.
Blog di Moda, da grande estimatrice della città più romantica del mondo, vi svela alcuni segreti per essere al top durante il vostro soggiorno parigino.

Parigi, come Londra o New York, è una grande metropoli e per poterla visitare richiede lunghe camminate e continui spostamenti con i mezzi pubblici. Durante il giorno vi sconsigliamo di indossare scarpe scomode o con il tacco e vi invitiamo ad optare per la comodità. Attenzione! Se avete intenzioni di girare in lungo e in largo per la città evitate le ballerine che, seppur comode e basse, non aiuteranno le vostre gambe a sostenere ore e ore di visite.

Vedi anche  Come vestirsi per la rimpatriata con la classe del liceo (FOTO)

Come look vi consigliamo il classico stile alla parisienne. Partiamo dalle fantasie: senza alcun dubbio le più adatte sono la Vichy– tanto amata da Brigitte Bardot negli anni ’50- e le righe, quest’ultima adatta per mini dress e maglie.

In inverno è possibile creare un look “composto” e chic: gonne o shorts a vita alta, collant, camicia e blazer o in alternativa il trench o cappotto. Tronchetti o mocassini ai piedi e basco in testa. Se volete optare per un look più sportivo allora vi consigliamo jeans, camicia lunga abbinata ad un maglioncino più corto, stivali o biker boots. Durante il giorno vi consigliamo una maxi bag- così da poter mettere tutto il necessario come acqua, cartina della città, macchina fotografica etc- o una tracolla, più comoda e sicura specialmente se avete intenzione di girare in metro.
La sera abbandonate le scarpe basse e indossate un bel paio di pumps da abbinare ad un vestito o ad una gonna longuette, lasciate in albergo maxi bag o altro e scegliete un elegante clutch.

In estate l’aria è umida e vi consigliamo un look fresco. Lunghe gonne abbinante a conotte, maxi dress, jeans con orlo a taglio vivo, mini dress a fantasia, salopette e shorts a vita alta. Ai piedi sandali flat, zeppe comode o scarpe di tela. Paglietta in testa e borsa comoda a portata di mano. La sera invece potete optare per un bel pantalone a palazzo da indossare con scarpe alte, blazer e accessori colorati, oppure gonna a portafoglio, jumpsuit e vestiti vivaci.